Sant’Arpino. Negativo uno dei due tamponi di cui si attendeva l’esito. Dell’Aversana scrive al direttore dell’ASL, che assicura che a breve che i tamponi saranno effettuati anche dall’Ospedale Civile di Caserta

Sant'Arpino    E' negativo il risultato di uno dei due tamponi effettuati a cittadini santarpinesi di cui si attendeva l'esito. A darne notizia è il primo cittadino Giuseppe Dell'Aversana che ha reso noto come nel primo pomeriggio dovrebbe arrivare anche il risultato del secondo tampone.

Lo stesso sindaco santarpinese ha inviato una lettera al direttore generale dell'Asl di Caserta, dott. Ferdinando Russo di cui riportiamo per intero il contenuto.

" Egregio direttore generale ASL,  sono il sindaco di Sant’Arpino ( CE) ricadente nel distretto n.18 e vi segnalo con la presente una LENTEZZA enorme riscontrata nelle risposte da dare ai pazienti sottoposti a tampone faringeo per sospetta infezione coronavirus .  Questo stato di cose crea molta apprensione nei pazienti e nei loro familiari che rimangono in enorme ansia per attesa esito tampone .  Le segnalo che per i responsi anche a distanza di giorni non vengono fornite comunicazioni ufficiali , lasciando “sospesa “la vita dei pazienti e dei loro familiari . Non viene data nè comunicazione positiva del tampone nè quella negativa. Capisco bene le condizioni emergenziali in essere e da rappresentante istituzionale mi compenetro nelle vostre difficoltà ed apprezzo il lavoro da lei svolto, anzi nel caso del direttore del distretto dr Caterino ho trovato e trovo sempre un valido sostegno , ritengo però necessario richiamare la vostra attenzione per un intervento da parte vostra per velocizzare le comunicazioni fra UOPC ed i sindaci. La risposta dei tamponi deve essere rapida e dare certezza agli utenti che vengono travolti da ansie e paure in queste snervanti attese con ripercussioni psicologiche notevoli per loro ed i familiari. Anche tutta la mia cittadinanza , bene a conoscenza dei tamponi effettuati nel comune , chiede notizie continue. La dottoressa Siciliano pur disponibile non riesce a darmi risposte e la vita dei pazienti sottoposti a tampone viene notevolmente condizionata.  Se possibile potenziare ufficio UOPC, da parte sua , sarebbe davvero un sollievo per tutti. Certo di un suo riscontro porgo distinti saluti e ringrazio" .

Lo stesso dottor Russo ha raggiunto telefonato al primo cittadino di Sant'Arpino comunicando che a breve le analisi dei tamponi di questa provincia saranno effettuate  presso l’Ospedale Civile di Caserta velocizzando notevolmente i tempi di risposta.

(Visited 482 times, 1 visits today)
Share